Baci di patate duchessa

Baci di patate duchessa

I baci di patate duchessa possono rientrare in svariate categorie come appetizers, finger food, secondo, contorno.
Le patate duchessa, di origini francesi, sono dei bocconcini di patate prima lessate, mantecate con burro, uovo e parmigiano e fatte gratinare in forno per qualche minuto.
Sui buffet sono un must, ma come antipasto carino o contorno creativo sono il top.
In questo caso ho voluto accoppiarli, proprio come dei baci di dama, da una maionese homemade all’olio d’oliva, nulla di complicato!
Pronti? In seguito ingredienti, dosi e procedimento step by step.

baci di patate duchessa

Ingredienti
(per una placca da forno)

Per le patate duchessa:
500 gr di patate
100 gr di parmigiano grattugiato
1 uovo intero
sale, pepe e noce moscata q.b.
erba cipollina (facoltativa)
pangrattato per gratinare q.b.

Per la maionese all’olio extra vergine d’oliva:
1 tuorlo (il più fresco possibile, non di frigo)
50 ml di olio di oliva extra vergine
50 ml di olio di semi
un pizzico di sale
5 ml di succo di limone (un cucchiaino)
5 ml di aceto di mele (oppure balsamico per una maionese all’aceto balsamico)

Procedimento

  • Lessare le patate 15 minuti in pentola a pressione (ho usato la Vitavit Premium di Fissler).
  • Sbucciarle da calde e passarle due volte allo schiacciapatate;
  • Amalgamare alle patate il parmigiano, le uova, il sale, il pepe, la noce moscata e se volete, l’erba cipollina;
  • Trasferire il composto in un sac à poche dotato della duglia che preferite, spremere su una placca da forno unta o ricoperta di carta da forno;
  • Spolverizzare del pangrattato e far gratinare 15-20 minuti in forno a 220° modalità grill;
    baci di patate duchessa 1

baci di patate duchessa 2

  • Lasciar intiepidire. Intanto preparare la maionese;
  • Nel bicchiere del mix ad immersione porre il tuorlo, il sale, il succo di limone e l’aceto;
  • Azionare il mixer e versare a filo i due oli miscelati tra loro precedentemente;
  • Appena si sarà emulsionato tutto quanto, spegnere il mixer e accoppiare le patate duchessa;
  • Servire e gustare, magari tiepide.

NotaBene
Per lessare le patate ho utilizzato la pentola a pressione perchè accorcia di parecchio i tempi.

Se non vi va di farvi la maionese, potete utilizzarne una già fatta, ma ovviamente per quanto riguarda qualità e sapore non avrà nulla a che vedere con quella che potreste fare voi.

Se la ricetta vi è piaciuta, condividete! :)

Trovate VanigliaBourbon anche su:

Facebook

Instagram

Twitter

In collaborazione con
fissler-logo

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento