Chiffon cake all’arancia e vaniglia

Chiffon cake all’arancia e vaniglia

La chiffon cake all’arancia e vaniglia è una ciambella di origini americane, cult degli anni 50. Ricca di vitamine è l’ideale per combattere i malanni di stagione.
Soffice come una nuvola, la chiffon è utilizzata anche come base per torte da farcire e torte a piani, questo perchè, essendo soffice e umida, non necessita di essere bagnata.
Oltre ad essere sofficissima, la chiffon cake all’arancia e vaniglia è versatile e “aromatizzabile” secondo i vostri gusti.

Per la chiffon al pistacchio clicca qui
Per la chiffon alla vaniglia clicca qui
Per la chiffon all’olio evo, cioccolato e rum clicca qui
Per la chiffon alla birra e cioccolato clicca qui
Per la chiffon pina colada clicca qui
Per la chiffon al mirtillo e violetta clicca qui
Per la chiffon al thè nero clicca qui
Per la chiffon salata al pomodoro e mozzarella di bufala clicca qui

In seguito ingredienti e procedimento per la chiffon cake all’arancia e vaniglia!

chiffon cake all'arancia

Ingredienti
(per una chiffon cake all’arancia da 24 cm)

300 gr di farina 00
300 gr di zucchero semolato
150 ml di olio di semi di girasole
200 ml di succo di arancia spremuto (non succhi di frutta in brik)
7 uova intere medie (420 gr)
16 gr di lievito chimico per dolci (1 bustina)
una bacca di vaniglia
un cucchiaino di succo di limone (5 ml)
la scorza di un’arancia bio

Per le arance sciroppate da guarnizione:

2 arance bio
400 ml di acqua
200 gr di zucchero

Procedimento

  • Separare le uova;
  • In una ciotola miscelare gli ingredienti secchi: farina, zucchero, lievito, scorza di arancia, quindi mescolare con una frusta;
  • Aggiungere a questo punto il succo di arancia spremuto, l’olio, i tuorli, la polpa della vaniglia;
  • Con una frusta amalgamare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo;
  • Montare a neve ferma gli albumi con il succo di limone ed incorporarli al composto delicatamente, dal basso verso l’alto;
  • Versare il composto in uno stampo da chiffon da 24 (il mio è Pentalux) oppure in uno stampo tondo da 28 se vorreste ricavarne una torta e cuocere in forno preriscaldato ventilato a 160° per 60 minuti (controllare la cottura facendo sempre la prova stecchino, quest’ultimo, estraendolo dalla torta, deve essere asciutto);
  • Sfornata, capovolgere e lasciar raffreddare completamente;
  • Sformare passando un coltello o una spatolina lungo il contorno e lungo il buco affinchè la chiffon si stacchi per bene dallo stampo;
  • Trasferire la chiffon cake all’arancia su un’alzatina o in un piatto da portata.

Per le arance sciroppate:

  • In un pentolino porre l’acqua e lo zucchero, portare sul fuoco per 10 minuti, il tempo che lo zucchero si sciolga complemente;
  • Aggiungere le 2 arance tagliate a fette e il baccello di vaniglia esausto (la polpa è nella chiffon);
  • Portare ad ebollizione e cuocere 50/60 minuti a fuoco medio, le arance a questo punto tenderanno ad essere morbide e la buccia bianca diventerà traslucida, il liquido invece deve almeno dimezzare ed avere la consistenza di uno sciroppo;
  • Far raffreddare completamente prima dell’utilizzo.

Montaggio

  • Posizionare la chiffon cake all’arancia e vaniglia su un’alzatina o un piatto da portata;
  • Bagnare con lo sciroppo e guarnire con le arance;
  • Servire!

Consigli

  • Gli ingredienti utilizzateli tutti a temperatura ambiente;
  • Gli albumi mi raccomando a montarli perfettamente, ne va della sofficità;
  • NON ungere lo stampo.
    Il fatto di capovolgere la chiffon appena sfornata comporta sia il fatto che non si sgonfia (cosa che andrebbe fatta anche col pan di Spagna) e sia il fatto che, il calore creando condensa, aiuta a sformare la chiffon dallo stampo.

Conservazione

Conservare la chiffon cake all’arancia al riparo dall’aria, magari in un porta torte o un’alzatina dotata di campana per 2-3 giorni.

Per la videoricetta passo passo clicca qui

Se avete gradito la mia Chiffon all’arancia e vaniglia, condividete la ricetta!

Se avete domande, curiosità o altre varianti, lasciatemi un commento 🙂

Per non perdervi nemmeno una ricetta trovate VanigliaBourbon anche su:

Facebook

Twitter

[wdi_feed id=”2″]

In collaborazione con

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento