Chiffon cake olio evo, cioccolato e rum

Chiffon cake olio evo, cioccolato e rum

La Chiffon cake olio evo, cioccolato e rum è una ciambella di origini americane, cult degli anni 50, riproducibile in qualsiasi modo, in qualsiasi gusto.
Oggi vi presento la mia versione di chiffon cake olio evo, cioccolato e rum.
Soffice come una nuvola, la chiffon è utilizzata anche come base per torte da farcire e torte a piani, questo perchè, essendo soffice e umida, non necessita di essere bagnata.

Provengo da una terra dove l’olio è alla base di tutto per quanto riguarda la cultura, la tradizione e il gusto.
Ho voluto quindi provare a sostituirlo al classico olio di semi che si utilizza di solito e, al contrario di quello che pensavo, devo dire che la chiffon cake olio evo, cioccolato e rum è rimasta soffice per molto più tempo.

Grazie a Valentina di La ricetta che Vale per l’idea di accostare cioccolato fondente e rum, la sua versione di Fluffosa Stracciatella mi ha fatta innamorare!

In seguito ingredienti, dosi e procedimento step by step della mia chiffon cake olio evo, cioccolato e rum.

Vi lascio i link di tutte le chiffon che ho sperimentato fino ad ora 🙂

Chiffon al thè neroChiffon al mirtillo e violettaChiffon al pistacchioChiffon cake Pina ColadaChiffon cake alla vanigliaChiffon cake alla birra e cioccolato

Chiffon cake olio evo, cioccolato e rum

Ingredienti

(per una chiffon cake da 25 cm)

300 gr di farina 00
300 gr di zucchero semolato
140 ml di olio extra vergine d’oliva
200 ml di acqua
7 uova intere medie (420 gr)
16 gr di lievito chimico per dolci Paneangeli (1 bustina)
1 bacca di vaniglia Paneangeli
150 gr di scagliette di cioccolato fondente oppure cioccolato fondente grattugiato
30 ml di rum
un cucchiaino di succo di limone (5 ml)

zucchero a velo vanigliato Paneangeli. per terminare

Procedimento

  • In una ciotola miscelare gli ingredienti secchi: farina, zucchero e lievito;
  • In una brocca mescolare i tuorli, l’acqua, l’olio, la polpa della bacca di vaniglia e il rum;
  • Versare i liquidi negli ingredienti secchi e con una frusta amalgamare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo;
  • Montare a neve ferma gli albumi con il succo di limone ed incorporarli al composto delicatamente dal basso verso l’alto;
  • Addizionare le scagliette di cioccolato e, sempre dal basso verso l’alto, amalgamarle al composto;
  • Versare il composto in uno stampo da chiffon (oppure in uno stampo tondo da 28 se vorreste ricavarne una torta) e cuocere in forno preriscaldato ventilato a 160° per 55 minuti (controllare la cottura facendo sempre la prova stecchino, quest’ultimo, estraendolo dalla torta, deve risultare asciutto);
  • Sfornata, capovolgerla e lasciarla raffreddare completamente;
  • Sformare passando un coltello o una spatolina lungo il contorno e lungo il buco affinchè la chiffon cake olio evo, cioccolato e rum si stacchi per bene dallo stampo;
  • Trasferire su un’alzatina, cospargere dello zucchero a velo vanigliato e servire!

Osservazioni

  • Utilizzare gli ingredienti tutti a temperatura ambiente;
  • Montare perfettamente gli albumi, ne va della sofficità;
  • NON ungere lo stampo.
    Il fatto di capovolgere la chiffon appena sfornata comporta sia il fatto che non si sgonfia (cosa che andrebbe fatta anche col pan di Spagna) e sia il fatto che, il calore creando condensa, aiuta a sformare la chiffon dallo stampo.

Conservazione

Conservare la chiffon cake olio evo, cioccolato e rum al riparo dall’aria, magari in un porta torte o un’alzatina dotata di campana per circa 3-5 giorni.

Se la chiffon cake olio evo, cioccolato e rum vi è piaciuta, condividetela!
Se avete domande, curiosità o altre varianti, lasciatemi un commento 🙂

Per non perdervi nemmeno una ricetta trovate VanigliaBourbon anche su:

Facebook

Twitter

[wdi_feed id=”2″]

In collaborazione con

logo-paneangeli

Logo_Cameo

Dolcidee_Logo

 

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento