Frise pugliesi di Senatore Cappelli

Frise pugliesi di senatore cappelli

Le frise sono un #must della cucina pugliese.
Reperibili in mille varianti, oggi vi lascio la ricetta delle mie frise pugliesi di Senatore Cappelli, grano duro tipico del meridione.

In seguito ingredienti, dosi e procedimento step by step!

frise pugliesi di senatore cappelli

 

Ingredienti
(per circa 28-30 frise pugliesi di Senatore Cappelli)

1 kg di farina Senatore Cappelli Masseria Fragnite
100 ml di olio extra vergine d’oliva
550 ml di acqua tiepida
15 gr di lievito di birra fresco oppure 170 gr di lievito madre (in inverno invece 25 gr di lievito di birra fresco oppure 200 gr di lievito madre)
25 gr di sale fino
5 gr di zucchero semolato

Procedimento

  1. In una ciotola capiente (o nella ciotola della planetaria) porre la farina;
  2. Intiepidire l’acqua e scioglierci il lievito e lo zucchero;
  3. Formare la classica fontana alla farina e versarci il composto di acqua, allora iniziare a mescolare;
  4. Man mano che la farina assorbe l’acqua, aggiungere gradualmente l’olio, dando alla farina il tempo di assorbire i liquidi;
  5. Aggiungere il sale;
  6. Lavorare fino a rendere l’impasto liscio ed elastico;
  7. Lasciar lievitare coperto da pellicola trasparente fino al raddoppio (2 ore circa);
  8. Trascorse le due ore, formare dei filoncini e chiuderli a mo’ di ciambella, di tarallo;
  9. Sistemare le frise pugliesi di Senatore Cappelli formate su un ripiano infarinato, coprire con della pellicola e portare a lievitazione per altre due ore;
  10. Raddoppiate ancora, sono pronte per essere cotte.
    La cottura migliore avverrebbe in un forno a legna, direttamente a contatto con la pietra rovente, ma andrà bene qualsiasi forno statico;
  11. Cuocere a 200° per 20 minuti;
  12. Prelevare dal forno le frise, tagliarle a metà longitudinalmente e riporle per altri 20-25 minuti. Devono “biscottarsi” per bene per acquisire croccantezza.
  13. A cottura ultimata, far raffreddare completamente le frise pugliesi di Senatore Cappelli e conservarle al riparo dall’aria.

In seguito allego la variante integrale:

Frise integrali

Se le frise pugliesi di Senatore Cappelli vi sono piaciute, condividete la ricetta!

Se avete domande, curiosità o altre varianti, lasciatemi un commento 🙂

Per non perdervi nemmeno una ricetta trovate VanigliaBourbon anche su:

Facebook

Twitter

[wdi_feed id=”2″]

In collaborazione con

logo fragnite

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento