Frolla montata al pistacchio di Bronte

Frolla montata al pistacchio

La frolla montata al pistacchio è una tipologia di frolla più ricca di burro a differenza della classica pasta frolla. Aromatizzata con della farina di pistacchio, più cremosa, morbida e da spremere con un sac à poche o una sparabiscotti, la frolla montata al pistacchio è utilizzata principalmente per fare biscotti da colazione o da thè di tutti i tipi.
Ai più golosi consiglio di ricoprire il biscotto per metà di cioccolato fondente o bianco, completare con della granella, in questo caso di pistacchio, e far asciugare!
Per accoppiare e rendere ancora più goduriosi e scioglievoli i biscottini di frolla montata al pistacchio, ho utilizzato una ganache al cioccolato bianco e pistacchio.

In seguito ingredienti, dosi e procedimento step by step per dei biscottini accoppiati di frolla montata al pistacchio pazzesca!

frolla montata al pistacchio

Ingredienti
(per circa 35-40 biscottini di frolla montata al caramello salato)

Per la frolla montata:
(ricetta adattata, fonte: La scienza della pasticceria, Dario Bressanini)

300 gr di burro
200 gr di zucchero a velo
100 gr di uova intere (circa 2 nr.)
50 gr di tuorli (circa 2 nr.)
50 gr di farina di pistacchio di Bronte Bacco
470 gr di farina 00
75 gr di amido (fecola, frumina o maizena)
una bacca di vaniglia
la scorza di mezzo limone bio

Per la ganache al pistacchio e cioccolato bianco:

300 gr di cioccolato bianco
100 ml di panna fresca
50 gr di pasta di pistacchi di Bronte Bacco

Procedimento

Per la frolla montata:

  • Montare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo, la polpa della vaniglia e la scorza di limone;
  • Quando il composto risulterà bianco e spumoso, aggiungere poco alla volta le uova + i tuorli avendo cura di farli assorbire per bene;
  • Successivamente incorporare la farina, l’amido (precedentemente setacciati) e la farina di pistacchi facendo attenzione a non lavorare eccessivamente l’impasto.
    Basterà che gli ingredienti si siano amalgamati per bene ed è fatta;
  • Trasferire l’impasto in un sac à poche con la bocchetta che preferite oppure in una sparabiscotti;
  • Formare i biscotti ad almeno un 1cm di distanza fra loro su una placca ricoperta di carta da forno;
  • Cuocere in forno preriscaldato ventilato a 160° per circa 12 minuti esatti.
    I biscottini di frolla montata al pistacchio dovranno risultare leggermente dorati;
  • Raffreddati, potete gustarli accompagnati col vostro thè/tisana/caffè preferiti spolverizzati semplicemente con dello zucchero a velo oppure accoppiarli come ho fatto io.

Per la ganache al pistacchio e cioccolato bianco:

  • Tritare finemente il cioccolato bianco e riunirlo in una ciotola;
  • Portare ad ebollizione la panna e versarlo sul cioccolato bianco;
  • Mescolare fino a quando il cioccolato sarà completamente fuso;
  • Aggiungere ed amalgamare la pasta di pistacchi;
  • Quando si sarà intiepidita (a temperatura ambiente) ed avrà acquisito una consistenza più corposa, trasferire in un sac à poche;
  • Farcire allora i biscottini e accoppiarli con un altro, a mò di bacio di dama.

Conservazione
Conservare i biscotti di frolla montata al pistacchio al riparo dall’aria, in una scatola di latta o in un barattolo di vetro chiuso ermeticamente.
L’umidità tende ad ammorbidirli.

Se la panna cotta senza lattosio alla vaniglia e nocciole vi è piaciuta, condividetela!
Se avete domande, curiosità o altre varianti, lasciatemi un commento 🙂

Per non perdervi nemmeno una ricetta trovate VanigliaBourbon anche su:

Facebook

Twitter

[wdi_feed id=”2″]

In collaborazione con

thumbnail_LOGO BACCO BORDEAUX

frolla montata al pistacchio

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento