Panna cotta al Prosecco

DSC_1943

Per il dessert delle feste volevo creare qualcosa di particolare, credo e spero di esserci riuscita.
L’ho servita con una salsa agli agrumi durante il pranzo di Natale ma fa la sua grande figura anche la notte di Capodanno, magari assieme al prosecco appena stappato!
Nulla di complicato, se è il tempo che vi manca.
Potete prepararla anche qualche giorno prima e tenerla già pronta in frigo.
Procuratevi un buon prosecco, io ho scelto il De Giusti, e via in cucina che domani è già qui 😉

Ingredienti

500 ml di panna fresca
200 ml di Prosecco De Giusti appena stappato
80 gr di zucchero semolato
12 gr di colla di pesce (gelatina in fogli)
una bacca di vaniglia

Per la salsa all’arancia:
2 arance non trattate
1 limone non trattato
30 gr di zucchero semolato

Procedimento

  • Ammollare la gelatina in acqua fredda;
  • In un pentolino portare a sobbollire metà della panna con lo zucchero e la vaniglia raschiando prima la polpa e lasciando la bacca in infusione;
  • Semimontare l’altra metà di panna;
  • Appena la panna sobbolle, eliminare la bacca della vaniglia, togliere dal fuoco, aggiungere la gelatina strizzata per bene e con una frusta mescolare fino a scioglierla;
  • Successivamente trasferire in una ciotola e aggiungere il prosecco appena stappato;
  • Infine incorporare la panna semimontata dal basso verso l’alto;
  • Riempire gli stampi o le coppette che avete a disposizione, se volete poi sformare la panna cotta, ungere leggermente gli stampi e prima di riempirli lasciarli una decina di minuti in freezer;
  • Trasferita la panna cotta negli stampi, lasciar rassodare in frigo per almeno 2, 3 ore;
  • Per la salsa basta pulire a vivo le arance e il limone, frullare il tutto e portare sul fuoco (basso-medio) assieme allo zucchero per una decina di minuti.
    La salsa vi conviene farla poco prima di servire;
  • Trascorse le 2-3 ore, sformare, adagiare della salsa alla base della panna cotta e servire!
  • E non mi resta altro che augurarvi felice, dolce anno nuovo 🙂

In collaborazione con
prosecco

Segui VanigliaBourbon anche su Facebook cliccando qui

Alla prossima ricetta,
VanigliaBourbon

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento