Pesto di funghi Cardoncelli

Pesto di funghi Cardoncelli

Col pesto di funghi Cardoncelli potete tirar fuori un ottimo pasto last minute!

Usato come condimento per la pasta, ripieno per un raviolo, oppure salsa di accompagnamento, il pesto di funghi cardoncelli può essere fatto al momento oppure anticipato e conservato in frigorifero.

In seguito ingredienti, dosi e procedimento per un ottimo pesto di funghi cardoncelli!

pesto di funghi cardoncelli 2

Ingredienti

1 kg di funghi Cardoncelli
2 spicchi d’aglio
200 gr di parmigiano
olio, sale e pepe q.b.

Procedimento

  • Riscaldare una padella con dell’olio a coprire il fondo;
  • Aggiungere gli spicchi d’aglio pelati e schiacciati;
  • Far appassire un pò l’aglio e aggiungere i funghi Cardoncelli precendemente puliti e mondati;
  • Saltare per bene i funghi e portare a cottura per una decina di minuti;
  • Trasferire il tutto in un mixer, aggiungere parmigiano e aggiustare di sale e pepe;
  • Mixare e aggiungere man mano dell’olio, se dovesse essercene bisogno;
  • Il pesto di funghi Cardoncelli è pronto!
  • Avete bisogno di conservarlo? Non c’è problema! Basterà trasferirlo in un vasetto e lasciarlo in frigorifero per un paio di giorni!

Nota Bene

I funghi Cardoncelli io me li sono autoprodotti,
non immaginate la soddisfazione di veder nascere e crescere i vostri funghi a casa vostra!
Come ho fatto? Grazie al kit funghi Cardoncelli dell’ Azienda Agricola Micologica De Biasi

 

Se avete gradito il mio Pesto di funghi Cardoncelli, condividete la ricetta!

Se avete domande, curiosità o altre varianti, lasciatemi un commento ?
Per non perdervi nemmeno una ricetta trovate VanigliaBourbon anche su:

Facebook

Twitter

Instagram

 

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento