Piadina homemade farcita

Piadina homemade farcita

La piadina homemade farcita è un valido sostituto di un pasto, soprattutto quando la bella stagione incombe e di cucinare non se ne ha voglia.
La piadina e tutte le componenti sono esclusivamente fatte in casa e vi assicuro che la differenza c’è e si vede.
Oggi vi presento una piadina farcita con pollo croccante alle erbette, maionese (homemade anche questa) ed insalatina.
In seguito ingredienti, dosi e procedimento step by step!

Piadina homemade farcita 2

Ingredienti
(per 8-10 piadine circa)

500 gr di farina 00
80 ml di olio extra vergine d’oliva (oppure 100 gr di strutto)
200-250 ml di acqua tiepida
5 gr di bicarbonato di sodio
5 gr di sale

Per il pollo croccante alle erbette:
500 gr di petto di pollo a fette
farina 00 q.b.
pangrattato q.b.
erbette fresche o secche miste (salvia, timo, basilico, ecc)
2 uova intere
sale e pepe q.b.

Per la maionese:
1 tuorlo freschissimo (20 gr)
10 ml di aceto di vino o di mele, indifferente (1 cucchiaio)
10 ml di succo di limone (1 cucchiaio)
125 ml di olio di semi di girasole Piave
15 gr di senape delicata Develey
sale e pepe q.b.

Insalata per completare
Olio di semi di girasole Piave per friggere

Procedimento

Per la piadina:

  • Sul piano da lavoro o in planetaria con il gancio, miscelare la farina, il sale ed il bicarbonato;
  • Aggiungere man mano l’acqua ed infine l’olio;
  • Dividere l’impasto in porzioni da 80/100 gr e lasciar riposare 30 minuti a temperatura ambiente coperto da un canovaccio pulito umido;
  • Dopodichè stendere la piadina abbastanza sottile ma non troppo;
  • Cuocere su una piastra o una padella larga, rovente, un paio di minuti per lato;
  • Trasferire su di un piatto e coprire con della carta stagnola (il calore permetterà alla piadina di rimanere tiepida e di non spezzarsi quando l’andrete a farcire e richiudere);
  • Cuocere tutte le piadine, trasferirle tutte nello stesso piatto una sull’altra e coprirle con la carta stagnola come menzionavo prima;

Per il pollo croccante alle erbette:

  • In un mixer tritare le erbette assieme al pane e trasferire in una ciotola;
  • In un’altra ciotola sbattere le uova con sale e pepe, in un’altra ancora porre la farina;
  • Tagliare a strisce il pollo e passare prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pane aromatizzato premendo per bene affinchè aderisca e la panatura sia uniforme;
  • Panare tutto il pollo e friggere in olio ben caldo(*) fino a doratura;
  • Trasferire su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio;

(*) Per controllare che l’olio sia arrivato a temperatura basta immergere uno stecchino, se immediatamente si formeranno delle bollicine vorrà dire che l’olio è pronto, altrimenti armatevi di termometro e attendete che arrivi a 160-170°.

Per la maionese:

  • In un bicchierone da frullatore ad immersione porre il tuorlo, l’aceto, il succo di limone, sale e pepe;
  • Azionare il frullatore ad immersione e a filo versare l’olio;
  • Aggiungere infine la senape e frullare fino a quando la maionese sarò di una bella consistenza. Non andate oltre altrimenti impazzirà e tornerà liquida.

Montaggio

  • Nappare di maionese la piadina, adagiare il pollo, l’insalata, ancora un pò di maionese e chiudere;
  • Servire!

Se la ricetta vi è piaciuta, condividetela!
Se avete domande, curiosità o altre varianti, lasciatemi un commento 🙂

Per non perdervi nemmeno una ricetta trovate VanigliaBourbon anche su:

Facebook

Instagram

Twitter

[wdi_feed id=”2″]

In collaborazione con

degustabanner

CBA-News-2015-03-13-Piave-marchio-big

develey-logo

 

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento