Scialatielli ai frutti di mare profumati al limone di Sorrento

Scialatielli ai frutti di mare profumati al limone di Sorrento

Gli scialatielli ai frutti di mare sono il piatto che prediligo più in assoluto quando sono in Campania, magari assaporati col mare di fronte e un calice di rosato freschissimo.
Dato che questa scena, ahimè, è solo uno dei tanti ricordi che mi porto dentro dello scorso weekend trascorso a Sorrento,
stamattina mi sono svegliata con quel sapore nella mente e che ho voluto a tutti i costi ricreare.
In seguito ingredienti, dosi e procedimento per degli scialatielli ai frutti di mare da orgasmo!

scialatielli ai frutti di mare

Ingredienti
(per 4 persone)

Per gli scialatielli:
400 gr di semola di grano duro rimacinata
1 uovo intero
100 ml di acqua
50/60 ml di latte
10 ml di olio
una presa di sale

Per il sugo di frutti di mare:
1,5kg di frutti di mare misti (gamberi o mazzancolle, polipetti, seppie, calamari, cozze, vongole)
20/25 pomodorini maturi
olio extra vergine d’oliva q.b.
2 spicchi d’aglio
sale e pepe q.b.
un pizzico di peperoncino
una grattuggiata di limone di Sorrento
prezzemolo q.b. (facoltativo)

Per la bisque di crostacei (la utilizzo per portare il sugo a cottura e per mantecare):

teste di crostacei q.b.
una cipolla
due coste di sedano
due carote
5 pomodorini
prezzemolo q.b.
due scorzette di limone di Sorrento
un giro d’olio
acqua q.b.

Procedimento

Per gli scialatielli:

  • Porre sul banco da lavoro la farina a fontana e aggiungere l’uovo, l’olio, il sale, l’acqua e piano piano il latte.
    Impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico;
  • Stendere non troppo sottile la pasta, arrotolare entrambi i lati verso il centro e tagliare gli scialatielli circa 2/3 mm;
  • Srotolare gli scialatielli con l’aiuto di altra semola e lasciare sul tavolo da lavoro ad asciugare;

Per la bisque:

  • Porre in pentola l’olio, le teste dei crostacei, la cipolla, il sedano, le carote, quindi far rosolare;
  • Successivamente aggiungere i pomodorini, il prezzemolo, le scorzette di limone e l’acqua fino a coprire;
  • Portare ad ebollizione;

Per il sugo di frutti di mare:

  • Coprire il fondo della padella con abbondante olio extra vergine d’oliva e far soffriggere l’aglio;
  • Aggiungere il pesce precedentemente pulito, sciacquato e scolato;
  • Portare a cottura per almeno 10 minuti, aggiungere i pomodorini e coprire con della bisque filtrata;
  • Cuocere per almeno 25/30 minuti o fino a quando sarà evaporato 2/3 del liquido;
  • Aggiustare di sale e pepe, aggiungere una punta di peperoncino, se gradito, ed eliminare l’aglio;

 

  • Portare ad ebollizione l’acqua salata per calare la pasta;
  • Cuocere gli scialatielli e calarli su un paio di minuti prima;
  • Mantecare e saltare qualche minuto gli scialatielli assieme al sugo e a qualche mestolata di bisque se necessitano di liquido;
  • Aggiungere una grattuggiata di limone di Sorrento, prezzemolo tritato se gradito e servire in un tegame basso per ammaliare prima la vista e poi le papille gustative 😉

 

Se avete gradito i miei Scialatielli ai frutti di mare profumati al limone di Sorrento, condividete la ricetta!

Se avete domande, curiosità o altre varianti, lasciatemi un commento ?
Per non perdervi nemmeno una ricetta trovate VanigliaBourbon anche su:

Facebook

Twitter

Instagram

In collaborazione con

 

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento