Shirataki con pollo e curcuma

DSC_0752

Perchè andare al giapponese quando potete preparare tutto comodamente a casa vostra, con le vostre mani?
E’ la volta degli shirataki con pollo e curcuma!
Gli shirataki sono degli spaghettini ricavati dalla pianta del konjac, originaria dell’Asia.
Adatti ai diabetici o per le diete ipocaloriche per il loro basso contenuto di carboidrati, sono reperibili in commercio sia secchi che precotti e confezionati nella loro acqua.
Per quanto riguarda la curcuma invece, è uno dei più potenti antiossidanti e antitumorali reperibili in natura, senza trascurarne le proprietà disinfettanti, disintossicanti, cicatrizzanti, antinfiammatorie.

Ingredienti
(per 1 persona)
1 confezione di Shirataki Pesoforma
Sedano q.b
Carota q.b.
Cipolla q.b.
Olio extra vergine di oliva q.b.
150 gr di petto di pollo a tocchetti
Curcuma Drogheria & Alimentari q.b.
Salsa di soia Kikkoman q.b.
Un pizzico di sale

Procedimento

  • Riscaldare un filo d’olio, aggiungere sedano carota e cipolla tagliati con la mandolina e far appassire;
  • Tuffare il pollo e portare a cottura mescolando di tanto in tanto;
  • Aromatizzare con la curcuma;
  • Sfumare con la salsa di soia;
  • Intanto in una pentola portare ad ebollizione dell’acqua, cuocere gli shirataki per 3 minuti (precedentemente scolati dalla loro acqua e sciacquati sotto acqua corrente);
  • Quindi scolare e saltare assieme al pollo;
  • Impiattare, munirsi di bacchette e buon appetito 🙂

Per vedere la videoricetta, clicca qui

In collaborazione con

degustabanner

 

Questo articolo ha 25 commenti.

  1. Ariecchime!! sono venuta a vedere da vicino questo spettacolo! A bocca aperta!!! Condivido la scelta della crema diplomatica, godurioso sarebbe il mascarpone. Anche la chiffon ha il suo perchè! Ma quello che incanta sono la fantasia, i colori, la precisione, l’idea!! Ti ammiro molto, per questo!! Brava!

  2. Ciao Maria Chiara,piacere di conoscerti passavo di qua, complimenti per la cream , però scusa forse ti sei confusa, il procedimento della sablè non è esatto…
    La prima regola di un sabbiato è lavorare il burro con la farina,affinchè le particelle di burro ingrassandole impermeabilizzino le proteine, così non solo non riusciranno a formare una massa compatta, quindi molto friabile ma saranno meno vulnerabili all’umidità anche dopo cottura,le uova andrebbero per seconde e da ultimo lo zucchero…
    Ti auguro buon lavoro

  3. Volendo fare là chiffon umida che dosi dovrei fare X ogni numero? Moltiplico x2?
    Va bene qualsiasi tipo di fiore?
    Grazie. Anna

  4. E poi, se volessi fare la crema a base di mascarpone che ricetta è consigliata???

  5. CIAO !!! Complimenti per la torta… posso chiederti dei consigli ? vorrei provala a fare per il compleanno di mio marito siamo una 50 di persone come quantità cosa mi consigli?
    E un altra cosa basta fare una pasta frolla normalissima giusto? o questa e diversa dalle altre?
    Grazie ancora

  6. Per quante persone sarebbe questa cream tart? Grazie mille

  7. Grazie mille
    gentilissima

  8. Ciao! Volevo sapere se queste dosi bastano per fare il 25 oppure devo fare due impasti …

  9. Grazie per la ricetta! Sono a metà strada, domani la compongo. Un solo dubbio..Che la crema non sia abbastanza soda come nella tua foto! La crema è venuta bene, domani unirò la panna e farcirò, ma quella della tua foto mi sembra molto molto definita…speriamo bene!

  10. Ciao, hai mai provato a congelarla e poi tirarla fuori all’occorrenza?

  11. Ciao, complimenti per la torta e grazie per la ricetta! Io voglio farla sabato per il mio compleanno, volevo solo chiederti i numeri quanto sono grandi? Ogni numero è un A4? Perché saremo una ventina di persone e ho paura che non basti X tutti. Grazie mille! Sara

  12. Buonasera, devo preparare questa torta per domenica, se devo fare il numero 25, le dosi devono essere duplicate? Quanto sono grandi i numeri della torta in foto?

  13. Buonasera, devo preparare questa torta per domenica, se devo fare il numero 25, le dosi devono essere duplicate? Quanto sono grandi i numeri della torta in foto?

    Grazie mille!

  14. Buonasera…la torta e bellissima…se io la devo fare per sabato sera quando posso cominciare a fare la frolla?la devo montare sabato o va bene anche venerdì sera?

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento