Struffoli napoletani o Purcidduzzi salentini

Purcidduzzi Struffoli

Struffoli a Napoli, Purcidduzzi in Puglia, Pignolata in Calabria, sono un must sulla tavola natalizia! La tradizione (almeno quella pugliese) vuole che siano fritti e glassati col miele o vino cotto, qualche mandorla tostata, una tempesta di zuccherini e sono belli che fatti.
In seguito ingredienti, dosi e procedimento step by step per i miei purcidduzzi / struffoli!

purcidduzzi struffoli

Ingredienti
750 kg di farina 0
250 gr di semola rimancinata
250 ml di olio extra vergine di oliva

250-300 ml circa di vino bianco (la quantità che verrà assorbita dipenderà dall’umidità della farina)
16 gr di lievito chimico istantaneo per dolci
la scorza grattugiata di un limone biologico
10 gr di sale fino
miele per ripassare q.b.

mandorle tostate q.b.
olio di semi per friggere q.b.
zuccherini q.b.

Procedimento

  • In una ciotola capiente o nella ciotola della planetaria, mescolare gli ingredienti secchi (farina, lievito, scorza di limone, sale);
  • Aggiungere il vino ed impastare;
  • Infine incorporare l’olio e lavorare fino a ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e compatto;
  • Formare dei filoncini e ricavare dei quadratini a mò di gnocchi. Se li preferite arricciati, basta passare il quadratino di impasto sui lembi di una forchetta o sulla parte interna di una grattugia;
  • Portare a temperatura l’olio (170° più o meno) e friggere i purcidduzzi /struffoli fino a doratura. Scolarli quindi su della carta assorbente.
  • Raffreddati, sciogliere il miele in una pentola, aggiungere i purcidduzzi / struffoli, le mandorle tostate e glassare il tutto per bene;
  • Trasferire in un bel piatto da portata (il mio è di GMA Serigrafia), abbellire con degli zuccherini e gustare!

Se per Natale vorreste regalare qualcosa fanno con le vostre mani, eccovi un’idea.
Basta procurarvi dei piatti o delle ciotoline carina da riempire con i purcidduzzi / struffoli, del cellophane trasparente, dei nastrini colorati e i vostri regalini homemade sono pronti per essere donati 😀

Se avete gradito la ricetta dei purcidduzzi / struffoli, condividetela!
Se avete domande, curiosità o altre varianti, lasciatemi un commento 🙂

Per non perdervi nemmeno una ricetta trovate VanigliaBourbon anche su:

Facebook

Twitter

[wdi_feed id=”2″]

In collaborazione con

serigrafia

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento