Tagliatelle integrali | pasta fresca

Le tagliatelle integrali sono un formato di pasta lunga, dello spessore di circa 5-6 mm, a metà strada tra un tagliolino (sottile almeno la metà) e una pappardella (spessa almeno il doppio).
Reperibili sia fresche che secche, le tagliatelle possono essere fatte con qualsiasi tipologia di farina e aromatizzate con qualsiasi tipo di ingrediente come spinaci, curcuma, barbabietola, concentrato di pomodoro, prezzemolo e via dicendo.
Oggi vi lascio la ricetta delle mie tagliatelle integrali da condire con il vostro sughetto preferito, che sia vegetale, di carne o pesce 🙂

In seguito ingredienti, dosi e procedimento passo passo.

tagliatelle integrali

Ingredienti
(per 5 persone)

500 gr di farina integrale biologica macinata a pietra Centioni
280 ml di acqua calda
5 gr di sale
15 ml di olio extra vergine d’oliva

Procedimento

  • Porre la farina sul piano da lavoro oppure nella ciotola della planetaria dotata di gancio ad uncino;
  • Aggiungere il sale, l’acqua e l’olio;
  • Impastare fino ad ottenere un composto compatto, liscio ed omogeneo;
  • Far riposare l’impasto delle tagliatelle integrali 30-40 minuti a temperatura ambiente opportunamente sigillato con della pellicola;
  • Con una macchinetta per stendere la pasta, stendere le sfoglie per ottenere le tagliatelle integrali partendo prima dal massimo spessore per poi assottigliare man mano arrivando ad uno spessore intermedio, non troppo sottile;
  • Se la vostra macchinetta per stendere è anche dotato di taglierina per tagliatelle, utilizzate quella, oppure basta posizionare la sfoglia una sull’altra, opportunamente infarinate con della semola rimacinata, arrotolarle e tagliare le tagliatelle integrali con un coltello ben affilato tenendo sempre presenta 5 mm di spessore;
  • Srotolare quindi le tagliatelle integrali, posizionarle sul piano da lavoro e farle asciugare (aiutatevi sempre con poca semola rimacinata, per evitare che si attacchino);
  • Cuocere le tagliatelle integrali in abbondante acqua salata e saltarla con il vostro condimento preferito, come dicevo prima, che sia vegetale, di carne o pesce poco importa, l’integrale è parecchio versatile.

Varianti
Con questa tipologia di impasto potete ricavare tutti i formati di pasta che volete, compresa quella ripiena come agnolotti, ravioli, tortelli, eccetera

Se le tagliatelle vi sono piaciute, condividete la ricetta!

Se avete domande, curiosità o altre varianti, lasciatemi un commento 🙂

Per non perdervi nemmeno una ricetta trovate VanigliaBourbon anche su:

Facebook

Twitter

[wdi_feed id=”2″]

In collaborazione con

logo centioni

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento