Torta ZenManThè

(per uno stampo da 28 cm) 

Ingredienti 

Per la frolla al thè nero:
335 gr. di farina 00 
200 gr. di burro a temperatura ambiente
135 gr. di zucchero a velo 
55 gr. di tuorlo (circa 3, dipende dalla grandezza dell’uovo) 
un pizzico di sale 
la scorza* grattugiata di mezzo limone biologico 
mezza bacca di vaniglia 
6 gr. di thè nero** inglese (3 bustine)

Per la crema al mango:
250 gr. di mango già pulito
280 ml di latte intero 
130 gr. di zucchero
75 gr. di fecola 
50 gr. di tuorlo (circa 3, dipende dalla grandezza dell’uovo) 
la scorza grattugiata di mezzo limone biologico 

Per la ganache allo zenzero:
200 gr. di cioccolato bianco 
100 ml di panna 
5 gr di zenzero fresco grattugiato compreso il succo (circa un cucchiaino) 

Per la ganache al ribes rosso: 
100 gr. di cioccolato bianco 
40 gr. di ribes rosso 
10 ml di panna (due cucchiaini circa)

Per la confettura di mango:
120 gr. di mango giù pulito
40 gr. di mela Golden ***
80 gr. di zucchero semolato 
il succo di mezzo limone 

Per guarnire: 
zenzero candito homemade
confettura di mango
foglioline di menta
tè nero 
cioccolatini allo zenzero 

Procedimento 

  1. Per la frolla: in una ciotola mescolare la farina, lo zucchero a velo, il sale, il thè nero; 
  2. Porre il burro a temperatura ambiente e sabbiare (ovvero incorporare la farina al burro creando un composto sabbioso); 
  3. Aggiungere la scorza di limone e i semini della bacca di vaniglia ricavati incidendo per lungo la bacca e raschiata con un coltello; 
  4. Amalgamare i tuorli e impastare fino ad ottenere un impasto sodo e liscio. A differenza di altre frolle, questa necessita del calore delle mani per essere impastata; 
  5. Appiattire con le mani il panetto e avvolgerlo nella pellicola, lasciar riposare in frigorifero per un’ora. 
  6. Perla crema al mango: col frullatore ad immersione frullare il mango con il latte e la buccia del limone grattugiata; 
  7. Trasferire in una casseruola e a fuoco medio portare ad ebollizione; 
  8. Intanto in una ciotola unire lo zucchero con la fecola, stemperare col composto di mango e aggiungere i tuorli; 
  9. Versare il composto di tuorli in quello di mango e con una frusta mescolare portando ad ebollizione; 
  10. Trasferire la crema in una ciotola, coprire con della pellicola a contatto e lasciar raffreddare; 
  11. Trascorso il tempo di riposo per la frolla, stenderla a circa 3-4 mm (ne’ troppo sottile ne’ troppo spessa) e foderare lo stampo precedentemente imburrato**** facendola aderire ben bene; 
  12. Con una forchetta bucherellare il fondo per evitare che in cottura si creino delle bolle d’aria che potrebbero compromettere l’uniformità della cottura stessa; 
  13. Versare la crema fredda e livellarla; 
  14. Cuocere per circa 30-35 minuti a 175°; 
  15. Dopo la cottura, lasciar completamente raffreddare la torta almeno 2-3 ore; 
  16. Raffreddata, preparare la ganache allo zenzero: portare ad ebollizione la panna con lo zenzero e versare il composto sul cioccolato bianco precedentemente tritato finemente; 
  17. Amalgamare bene il tutto e versare sulla torta; 
  18. Dopodiché preparare la ganache al ribes: frullare con la panna i ribes, passare al setaccio e portare ad ebollizione; 
  19. Versare sul cioccolato bianco precedentemente tritato e mescolare fino a ricavare un composto liscio e setoso; 
  20. Far intiepidire leggermente e trasferire la ganache al ribes in un conetto di carta forno; 
  21. Creare sulla torta delle linee parallele al nostro corpo, ruotare allora di 90° la torta e con uno stuzzicadenti “tirarle” alternando una riga prima da un senso e poi da un’altro, oppure tutte dallo stesso senso (è più facile a farsi che a dirsi);
  22. Per la confettura di mango: mettere in una casseruola il mango, la mela, lo zucchero e il succo di limone e a fuoco medio portare a cottura girando di tanto in tanto; 
  23. Quando si sarà tutto un pò ammorbidito, frullare col mixer e riportare sul fuoco; 
  24. Cuocere a fuoco basso per 10-12 minuti, se immergiamo il dorso di un cucchiaio pulito, non dovrebbe colare (stessa cosa col piattino); 
  25. Versare in un conetto di carta forno e creare i ghirigori desiderati; 
  26. Guarnire con del thè nero, dello zenzero candito, delle foglioline di menta e dei cioccolatini allo zenzero (sinceramente non so dove potete trovarli, è un regalo che m’è arrivato da Londra); 
  27. Fate rapprendere il tutto per qualche ora, meglio per una notte intera; 
  28. Servire con un buon thè 😉

*In generale quando grattugiate un agrume (limone, arancia, ecc) non arrivate mai alla parte bianca perché rilascia una nota amarognola al composto. 

** Io ho utilizzato il Lemon Scented della Twinings ma potete utilizzare qualsiasi altro thé nero. 

***Non importa quale varietà di mela utilizzate perchè l’utilizzo è fine non al sapore ma alla pectina, agente gelificante naturale. che essa contiene. 

****Imburrare lo stampo per la frolla è importante affinché la cottura sia perfetta ed uniforme. La materia grassa (che sia burro oppure olio) fa da conduttore di calore. 

Nome (richiesto)Email (richiesto)Sito web

Lascia un commento